Bitonto sempre di più cardioprotetta

Domenica 29 luglio si è svolta la consegna della seconda postazione salvavita cittadina pubblica in piazza Marconi.

L'evento che è stato voluto dall'Associazione bitontina Amici del Cuore "Giuseppe Albi", fa parte del progetto che sta cercando di posizionare nei punti nevralgici della città , i defibrillatori che all'occorrenza potrebbero salvare la vita di qualcuno sottoposto ad infarto cardiaco.

Anche qui, dopo il primo defibrillatore dell'ottobre 2017 in Piazza della Noce, si è provveduto a posizionare un nuovo defibrillatore semiautomatico esterno che potrà essere d'aiuto alle persone eventualmente colpite da infarto cardiaco.

Lo strumento salvavita sarà disponibile per tutti quelli che sono in possesso dell'abilitazione all'uso del defibrillatore, conseguito con il corso BLSD. abbiamo intervistato per voi gli artefici di questa iniziativa che ci hanno spiegato l'importanza di questi "salvavita".


Condividi su:

torna indietro