Grande successo per “Scie luminosissime”.

Proiezioni, tecnologia, storia, arte, un meraviglioso ricettario che ha emozionato i cittadini riuniti, ieri sera, in piazza Cavour per “Scie luminosissime”. 

Si è trattato di una serie di performances artistiche dalla danza aerea di Elisa Barrucchieri al gioco di luci di Pino Loconsole alle note di Costantino Carrara alle voci narranti di Raffaele Fusaro, che ha curato la regia, e Rossella Giuliano che hanno riprodotto la storia della Battaglia di Bitonto e del miracolo del 1734. 

L’opera è andata in scena sul Torrione Angioino e ha visto come protagonisti diversi artisti pugliesi, tra cui la compagnia Res Extensa.

Il cuore del centro storico di Bitonto è stato teatro di vita, tradizione, cultura, di una storia guardata con lo sguardo del presente e facendo luce su quanto tiene unita la comunità non solo in un momento di Festa. 


Condividi su:

torna indietro